Come nasce 2017-09-08T19:35:40+00:00

Come nasce il Premio

Bicchieri BancarelvinoMulazzo ha visto nascere sotto i suoi archi due importanti manifestazioni culturali: il Premio Letterario Bancarella, nel 1953, e negli anni successivi il Premio Bancarel’VINO. L’universo del libro è da sempre legato al destino di questo territorio che ha visto emigrare numerose famiglie di mulazzesi con “gerle” piene di libri da vendere nei mercati delle piazze d’Italia e, in certi casi, anche all’estero. Alcuni di questi emigranti, grazie all’esperienza acquisita, fondarono case editrici e aprirono librerie in varie parti del mondo. E’ in questo contesto che è cresciuto il Premio Bancarella, manifestazione di rilevanza notevole per tutto l’ambiente letterario italiano e non solo, che ha portato a Mulazzo ed alla vicina Pontremoli, rinomati scrittori e giornalisti.

Nell’estate del 1983, sulla scia del successo del Premio Bancarella, si svolge a Mulazzo la prima edizione del Bancarel’VINO. Il Premio, nonostante le numerose perplessità iniziali non ha smesso di crescere, riscontrando col passar degli anni, sempre più consensi e riconoscimenti di pubblico e critica, guadagnandosi uno spazio di prim’ordine tra gli operatori e gli appassionati del settore.
I produttori, inizialmente pochissimi, hanno saputo affermarsi nel corso degli anni, portando alla Provincia di Massa due DOC, quella del Vermentino dei Colli di Luni e quella dei Colli di Candia, nonché una IGT Val di Magra, la parte più interna del territorio rappresentata da 14 Comuni della Lunigiana. Numerose le aziende agricole e in alcuni casi le agrituristiche, che hanno contribuito al miglioramento del paesaggio e allo sviluppo di una importante economia, attraverso un’evoluzione e un rafforzamento della produzione: una viticoltura eroica, poiché si tratta di aziende piccole che, seppur con caratteristiche analoghe, rispecchiano nei vini ciascuno la personalità del produttore e la sua tradizione.

Oggi Bancarel’VINO è occasione d’incontro tra giornalisti, addetti ai lavori e pubblico ed è arricchito da numerose iniziative correlate sul tema del vino e delle produzioni tipiche e tradizionali. Il successo della manifestazione è dovuto alle sinergie fra le Istituzioni che hanno visto, in primis della Regione Toscana, della Provincia di Massa Carrara, dell’Unione di Comuni Montana Lunigiana, della Camera di Commercio di Massa Carrara e di sponsor privati, elementi che ad ogni edizione confermano le grandi potenzialità dell’iniziativa e la sua validità.

SPONSOR ISTITUZIONALI

regione_Toscana

Provincia_di_Massa-Carrara-Stemma

CCIAA_MS

SPONSOR PRIVATI

logo_crcarrara

fondazioneCRCARRARA

EDISON