L’Ente, secondo le disposizioni dell’art. 36, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016 (e smi) integrato con le deroghe introdotte dall’art. 1, comma 912, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145, intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere all’affidamento dei lavori di messa in sicurezza con riqualificazione e fruibilità di area pubblica in località Parana, per un importo presunto di € 80.000,00 dei quali € 2.063,34 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso ed € 10.837,18 per costi della manodopera ai sensi dell’art. 23, comma 16, del D.Lgs. n. 50/2016 (e smi).

Le ditte interessate ai lavori devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere iscritte sulla piattaforma per le gare telematiche denominata “Sistema Telematico Acquisti regionale della Toscana – START”;
  • assenza delle cause ostative alla partecipazione alle gare pubbliche di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;
  • iscrizione alla CCIAA per l’espletamento della prestazione di cui trattasi;
  • possesso di attestato SOA per le seguenti categorie e classi: ctg.: OG3 classe I.

Il presente avviso, ai sensi anche di quanto indicato dal documento interpretativo della Commissione Europea 23.6.2006, è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici in modo non vincolante per l’Azienda. Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.

Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e non sono previste graduatorie di merito o attribuzione di punteggi; si tratta semplicemente di un’indagine conoscitiva finalizzata all’individuazione di operatori economici da consultare nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 50/2016 (e smi).

L’Ente, per rispettare il principio di proporzionalità, rapportato anche all’entità del lavoro, si riserva di individuare i soggetti idonei, nel numero minimo di 3 Ditte, alle quali sarà richiesto, con lettera di invito, di presentare offerta. Nel caso in cui arrivassero minori manifestazioni di interesse l’Ente inviterà tutte le Ditte in possesso dei requisiti. L’Ente si riserva altresì di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso esplorativo e di non dar seguito all’indizione delle successive gare per l’affidamento del servizio.

Criterio di aggiudicazione

Il criterio di aggiudicazione della procedura verrà individuato nella lettera di invito alla procedura. Nella stessa si indicherà anche la problematica afferente l’anomalia delle offerte. Le Imprese interessate ad essere invitate a presentare la loro offerta dovranno inviare la manifestazione di interesse entro le ore 12.00 di lunedì 25 febbraio 2019, a mezzo PEC all’indirizzo: comune.mulazzo.ms@halleycert.it

Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Manifestazione di interesse a partecipare a procedura di gara per i lavori di messa in sicurezza con riqualificazione e fruibilità di area pubblica in località Parana”. 

Le manifestazioni di interesse dovranno essere redatte in conformità all’ALLEGATO 1 del presente Avviso e sottoscritte digitalmente dal legale rappresentante della Ditta interessata. All’istanza dovrà essere allegato un documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore.

La Ditta interessata dovrà dichiarare il possesso dei requisiti sopraccitati nonché l’inesistenza delle cause di esclusione previste dall’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 e smi.

Alla verifica della presenza della documentazione prodotta dalla Ditta, la stessa verrà inserita in apposito elenco; di tale circostanza e del numero attribuito alla Ditta si darà notizia alla medesima. Tale numero dovrà rimanere segreto in quanto necessario ai fini del sorteggio di cui nel seguito del presente avviso.

Al momento della necessità di procedere all’invito delle Ditte, qualora in numero superiore a 3, l’Ente pubblicherà sul proprio sito internet un avviso con il quale darà notizia del giorno, dell’ora e del luogo in cui si procederà al sorteggio pubblico, ma anonimo, delle Ditte da invitare alla procedura.

L’Ente, al momento del sorteggio, inserirà in apposita urna tanti numeri quanti sono le Ditte iscritte nell’elenco e procederà al sorteggio del numero di Ditte da invitare.

Il trattamento dei dati inviati dai soggetti interessati si svolgerà conformemente alle disposizioni contenute nel Regolamento UE 2016/679 per finalità unicamente connesse alla procedura di affidamento del servizio.

Casi di cancellazione dall’elenco

Si procederà alla cancellazione dall’elenco delle Ditte, fra l’altro, nei seguenti casi:

  • sopravvenuta mancanza di uno dei requisiti previsti per l’inclusione nell’elenco;
  • quando l’iscritto sia incorso in accertata grave negligenza o malafede nella esecuzione della prestazione ovvero sia soggetto a procedura di liquidazione o cessi l’attività;
  • irrogazione di penali da parte dell’Ente in precedenti rapporti instaurati;
  • mancata ottemperanza alla vigente normativa antimafia;
  • cessazione dell’attività;
  • divulgazione da parte della Ditta del proprio numero di iscrizione nell’elenco.

Responsabile Unico del Procedimento: geom. Marco Galeotti

Per informazioni scrivere a: staff@comune.mulazzo.ms.it oppure s.nadotti@comune.mulazzo.ms.it

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Ente nella sezione Bandi e Gare.

 

Mulazzo, lì 20/02/2019

 

 

2019-02-20T13:16:15+00:0020 Febbraio 2019|Avvisi e Comunicati, AT - Bandi di Gara|